logo-mini
( T. Cragg )

Alla fine appare la forma che è il risultato di migliaia di decisioni.

L’artista si muove, il materiale si muove.

Il
SOGNATORE

riesce ad andare più lontano,
anche se talvolta in molto meno tempo.